Rimani Aggiornato

Ricevi ogni settimana le ultime notizie direttamente nella tua casella di posta elettronica.
Email address
Sicuro e spam free
Messaggio del Generale per i 275 anni dall’approvazione della Regola e dai primi voti Reportage sul... Cammino di Santiago - Dal...

Carissimi confratelli,

sorelle e amici della Famiglia Passionista, 275 anni fa, il giorno 11 giugno 1741, Paolo della Croce, suo fratello Giovanni Battista e i membri della prima comunità della nostra Congregazione, si radunarono ai piedi dell’altare della Vergine presentata al tempio, nella piccola chiesa del monte Argentario e lì, per la prima volta, pronunziarono solennemente i quattro voti “semplici” di povertà, castità, obbedienza “e di promuovere con ogni loro potere, la devozione alle pene di Gesù Cristo nel cuore dei fedeli”. Era la terza domenica dopo Pentecoste. Si erano preparati a questo evento con dieci giorni di esercizi spirituali, con il cuore ricolmo di gioia interiore e di gratitudine per la misericordia di Dio. Subito dopo la professione, con consenso unanime dei presenti, Paolo ricevette l’ufficio di governare la piccola comunità con il titolo di superiore. Fu proprio in quel giorno che, per la prima volta, poterono indossare esternamente sull’abito il segno Passionista.

So bene che questi fatti possono sembrare un po’ troppo distanti dalla nostra vita quotidiana. Dopo tutto, son passati già 275 anni da quei primi giorni! Vorrei però ugualmente condividere con voi questo breve messaggio per commemorare i nostri primordi, che, credo, possono ancora offrire nutrimento e significato alla riflessione odierna.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL MESSAGGIO COMPLETO