+ P. Silvio Di Leo

Alle 17.30 del 6 giugno 2020, presso l’Ospedale di Alcamo, è tornato alla casa del Padre

P. Silvio Di Leo

I funerali si terranno lunedì 8 giugno 2020 alle ore 16.00 presso la chiesa conventuale di Castellammare e saranno presieduti da Mons. Alessandro Damiano, vescovo coadiutore della diocesi di Agrigento e Vicario Generale della diocesi di Trapani.


P. Silvio è nato il 17 settembre 1931 a Corleone (PA) da Matteo Di Leo e Maria Labruzzo. Dopo essere entrato nel Seminario minore dei Passionisti di Sicilia a Borgetto (PA), nel mese di settembre 1944, andrà nel Noviziato di Alessandria della Rocca (AG) nel mese di settembre 1949, e qui emetterà la sua prima professione il 19 ottobre 1950. Continuerà i suoi studi nello
Studentato di Mascalucia (CT) per quattro anni, dove farà la professione perpetua il 19 ottobre 1953.
Nel 1954 verrà mandato nello Studentato della casa dei Ss. Giovanni e Paolo a Roma e qui frequenterà il corso degli studi teologici per poi venir ordinato sacerdote il 31 maggio 1958. Ritornerà in Sicilia nel 1959, dopo l’anno di Sacra Eloquenza. Nel corso degli anni, ricoprirà più volte l’incarico di Vice Superiore ed Economo ad Alessandria della Rocca e Borgetto. A Castellammare del Golfo svolgerà il servizio di Superiore dal 1978 al 1982 e sarà poi Superiore-Parroco dal 2007 al 2015.
Non era particolarmente dotato per la predicazione itinerante, ma era molto stimato per la sua mitezza di temperamento e l’apertura al dialogo con le persone; dovunque andasse era in grado di farsi voler bene da tutti. A causa di alcuni disturbi gli occhi dovette chiedere la dispensa dalla recita del Breviario, che compensò poi con la recita di tre Rosari quotidiani, a cui rimase sempre fedele.

(Gianni Trumello)